Introduzione

Se avete in programma una sosta in Mongolia, consigliamo assolutamente di passare almeno due notti alla riserva naturale di Gun Galuut. La riserva di Gun Galuut è la migliore scelta in Mongolia per un periodo di 2-4 giorni.

Visione d'insieme del campo ger presso la riserva di Gun
Galuut
Steppe Nomads Ger Camp

La riserva naturale di Gun Galuut si trova a 3 ore di auto dalla capitale della Mongolia, Ulan Bator. La distanza è 130 chilometri di cui 113 su strada asfaltata e 17 chilometri su strada in terra battuta.

Ha una superficie di 15 mila ettari ed è stata create nel 2003 con lo scopo di preservare il fragile ecosistema che la caratterizza e conservare le specie rare che vivono nella riserva.

La Riserva Naturale è davvero una meravigliosa combinazione di alte montagne, fiori colorati, graziosi laghi, fiumi e acque paludose ricche di uccelli acquatici tra cui alcune specie rare e in via di estinzione.

Caratterizzano la riserva la catena montuosa di Khentii e il magnifico fiume Kherlen.

Il fiume Kherlen attraversa la riserva e si presta ad essere percorso in
canoa
Fiume Kherlen

Tra le specie rare presenti, si distinguono per bellezza e unicità:

  • la pecora selvatica Argali è una specie rara e in via di estinzione nel mondo (potrai vedere un branco di Argali a distanza ravvicinata nelle montagne di Baits e Berkh

Pecore selvatiche Argali, ampiamente presenti nella
riserva
Pecora selvatica Argali

  • la gru bianca siberiana è una specie molto rara e in pericolo di estinzione nel mondo. Alcuni di questi uccelli possono essere visti in estate nel lago Ayaga e nel fiume Galuutai.

Gru bianca siberiana
Gru bianca siberiana

Dove alloggerò nella riserva naturale di Gun Galuut?

Nella riserva è presente solo un campo ger, il campo ger denominato Steppe Nomads.

Al campo alloggerete in una tenda tradizionale mongola, detta gher o jurta. In particolare, le jurte presenti nella riserva sono costruite con tecniche tradizionali a basso impatto ambientale.

Il materiale di costruzione è legno e altri materiali isolanti naturali, in particolare la lana cotta e pressata.

La gher è riscaldata da una stufa a legna, che si trova al centro della gher stessa.

Lo spesso strato di lana che costituisce le pareti esterne della gher garantisce un ambiente fresco durante il giorno e caldo e confortevole durante la notte.

All'interno delle gher l'illuminazione è a candela anziché con elettricità.

Al campo è presente un edificio in muratura, che funge da ristorante (i pasti sono sempre inclusi nella nostra offerta) e dove sono inoltre presenti i bagni e le docce.

Il ristorante offre piatti tipici della tradizione mongola, preparati prevalentemente con ingredienti del posto. In casodi allergie alimentari, è possibile escludere adattare l'offerta alle tue esigenze.

Sempre nell'edificio in muratura, si ha la possibilità di accedere a internet e ricaricare i telefoni, le macchine fotografiche o il computer.

Coerentemente con la filosofia della riserva, l'elettricità è ottenuta con pannelli solari.

Cosa c'è da fare alla riserva naturale di Gun Galuut?

Al campo è possibile svolgere innumerevoli attività. Ne diamo alcuni esempi:

  • vere e proprie escursioni di un giorno a cavallo, con guida. Il cavallo è un animale fondamentale per la Mongolia e se sapete cavalcare, cavalcare nella riserva è una esperienza che assolutamente consigliamo.
  • visitare una famiglia mongola e vedere come vivono il quotidiano, preparano i loro prodotti freschi ecc.
  • affittare una guida con auto a costi contenuti e esplorare liberamente la riserva.
  • affittare una mountain bike, un kayak, una imbarcazione oppure quanto necessario per la pesca o ancora per il bird watching. È possibile sia in autonomia che con la guida, passare la giornata a pescare al fiume oppure esplorare la riserva per avvistare qualche specie rara o protetta.

Insomma, in breve, vivere quel magnifico ambiente nel modo più autentico e naturale.